Secondo un nuovo rapporto del Financial Times, Apple dovrebbe raggruppare il servizio di streaming musicale Beats nella prossima versione di iOS il prossimo anno.

b

 

Apple dovrebbe introdurre il servizio musicale su abbonamento che acquistò da Beats nel suo sistema operativo iOS all’inizio del prossimo anno, rendendolo immediatamente disponibile su centinaia di milioni di iPhone e iPad e dilagare la pressione su Spotify, il leader attuale di mercato in musica in streaming.

Apple ha acquisito Beats per 3 Milioni di $ all’inizio di questo anno, l’acquisizione ufficialmente è stata chiusa alla fine di luglio, Apple ha promosso l’applicazione Beats Musica per iPhone e iPad su App Store con una richiesta per i nuovi clienti a fianco della sua collezione di altre applicazioni, in Italia Beats Music ancora non è disponibile.

Il servizio di musica beats è stato reso disponibile come canale pre-installato su Apple TV da metà settembre e si prevede verrà integrato anche in CarPlay in seguito.

Recenti rapporti hanno affermato che Apple starebbe negoziando per tagliare i costi dell’abbonamento al servizio streaming musicale, per ridurre i costi di sottoscrizione a $5 al mese invece che 10$.

Ma sempre secondo le fonti, Apple potrebbe integrare il servizio musicale Beats molto prima, senza aspettare l’uscita di iOS 9.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone