Secondo Morgan Stanley il 10% dei proprietari di iPhone 5 e successivi  acquisteranno un Apple Watch, alla data di uscita.

w

 

Morgan Stanley, in una nota investitore ha dichiarato che secondo lui  circa il 10% di coloro che possiedono un iPhone 5 o versioni successive comprerà un Apple Watch, generando vendite del primo anno di circa 30M.

Mentre la previsione delle probabili vendite di una nuova categoria di prodotto è sempre un’impresa piuttosto traballante, e le vendite di smartwatches concorrenti non può dimostrare una guida affidabile, Morgan Stanley pensa che ci sia un indizio di quanto bene Apple Watch potrebbe vendere: il precedente nel mese di settembre per iPad.

Le stime di consenso per le vendite di iPad del primo anno sono state  5M, con la domanda dei consumatori con un certo scetticismo tra coloro che possedevano già un iPhone. Le vendite effettive sarebbero 15 milioni di unità,  il 14% dei possessori di iPhone, al momento. Dato alcuni numeri ancora più elevati per dichiarata intenzione di acquisto tra i consumatori intervistati, Morgan Stanley ritiene che il 10% dei proprietari di iPhone 5 in su è una stima prudente.

Altre analisi fatte qualche settimana fa sostengono che Apple venderà tra 10M e 30M di unità Apple Watch nel primo anno.

Una cosa ancora all’oscuro di tutti al momento è quante unità saranno disponibili al lancio, se saranno ridotte visti i vari problemi di produzione, oppure saranno abbondanti e riusciranno a stare al passo con le richieste.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone