Apple ha risposto ad un studio dalla University of Utah, che ha criticato la sicurezza nell’utilizzare Siri durante la guida, affermando che essa non è sicura.

carplay1

Dei sei sistemi di riconoscimento vocale testati dai ricercatori, Siri è risultato essere il peggiore per distrazione del conducente. Lo studio prevede l’uso di cardiofrequenzimetri e altri apparecchi, progettati per misurare il grado di stress vissuto dai piloti, durante lo svolgimento di una serie di compiti con il comando vocale, dando ad ogni prova una valutazione da 1 a 5.

Il WSJ, ha riferito il mese scorso, che Siri ha avuto il punteggio peggiore, con un rating di 4 distrazione.

Anche il migliore dei sistemi testati, Entune di Toyota, ha segnato una graduatoria cognitiva di distrazione di soli 1,7, rivelata dallo studio, a fronte di un livello 1, solo per l’ascolto della radio.

Il peggiore dei sistemi testati, dopo Siri ovviamente, è MyLink di Chevy, che ha segnato un 3,7.

Apple ha ora risposto a questi test, affermando che, mentre lo studio ha esaminato solo i dedicati sistemi in-car, dalle maggior parte dei produttori, non ha comunque compreso i test sulla versione specifica per auto di Siri.

CarPlay e Siri insieme, fanno in modo di tenere gli occhi liberi, in modo tale da utilizzarli pienamente per la guida, senza bisogno di utilizzare lo smartphone per conferme o altro.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone