I rivenditori con iBeacons hanno il sopravvento in questa festa, gli acquirenti stanno abbracciando le offre basate sulla localizzazione!

beacon-swirl-02

Le ultime statistiche dal Swirl Networks, la società dietro un certo numero di implementazioni di beacon a rivenditori ad alto profilo, dimostra che i clienti negli Stati Uniti stanno abbracciando i beacon Bluetooth e con essi il framework iBeacon di Apple con gli sviluppatori di applicazioni che inviano notifiche di localizzazione sensibili agli utenti. Più in particolare, i dati raccolti dalle implementazioni dei beacon della società negli ultimi mesi mostra che i beacon stanno influenzando il modo di negoziare con oltre la metà che si impegnano con la funzione e molti che riscattano le offerte per gli acquisti tramite i beacon.

Hilmi Ozguc, fondatore e CEO di Swirl ha detto:

In questa stagione di festa, i rivenditori con capacità di marketing Beacon in atto avranno un netto vantaggio rispetto a quelli che non lo fanno. Il marketing di prossimità ha il potere di trasformare l’esperienza del cliente, aumentare l’affinità del marchio e risollevare le vendite delle unità. I primi stanno vedendo i risultati notevoli e generando apprendimenti di grande valore che stanno utilizzando per ottimizzare le campagne future. Per i rivenditori che non hanno ancora implementato i programmi di marketing beacon, dovrebbe essere una priorità assoluta per il 2015.

Il rapporto mostra che molti acquirenti non sono stati timidi, impegnandosi con le applicazioni iBeacon con l’apertura del 60% circa e coinvolgendo con i contenuti dei beacon attivati e circa il 30% del rimborso delle “offerte beacon attivate presso il punto vendita”.

beacon-swirl-01

Alcune altre statistiche condivise da Swirl oggi:

Le campagne di marketing Beacon stanno influenzando il comportamento degli acquirenti:

  • Il 73% degli acquirenti intervistati ha dichiarato che i contenuti attivati con i beacon offrono una maggiore probabilità di acquistare durante la loro visita nel negozio;

  • Il 61% ha detto che avrebbero fatto più acquisti natalizi presso i negozi che hanno trasportato contenuti mobili e offerte, mentre fanno la spesa;

  • Il 61% ha detto che avrebbero visitato un negozio con le campagne di marketing beacon più spesso;

  • Il 60% ha detto che avrebbe comprato di più a seguito della ricezione di messaggi di marketing attivati dai beacon.

Il rapporto non è esattamente unico, poiché mostra ciò che altre statistiche sull’utilizzo faro hanno già mostrato prima. All’inizio di quest’anno abbiamo notato che una marca è stata in grado di aumentare le vendite, con un incremento nell’intenzione di acquisto fino a 20 volte superiore, con un incremento medio sopra alle 500 volte “attirate” da un dispositivo mobile.

Le reti beacon, quelle che consentono agli sviluppatori di app, marchi e rivenditori di approfittare tutti di una distribuzione unica, stanno dimostrando di essere il modo migliore per ottenere un’ampia adozione della funzionalità delle app con iBeacon tra gli utenti. Immaginate che alcune delle statistiche di cui sopra si basano su i rivenditori che offrono solo agli utenti un’esperienza unica tramite app. I rivenditori aprono l’esperienza a una lunga lista di applicazioni già in uso, come dimostrano gli ultimi dati Mobile Metrix di comScore, aumentando in modo significativo l’impegno.

Swirl ha implementato i beacon in un certo numero di importanti rivenditori negli Stati Uniti e il Canada tra cui i negozi Lord & Taylor, Hudson’s Bay, Urban Outfitters, Alex & Ani, Kenneth Cole e Timberland.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone