Finalmente è sbarcata su AppStore la nuova applicazione di Facebook: Rooms. Si tratta di un’app che permette di aprire ‘stanze’, ovvero spazi di dibattito, in cui si potrà interagire anche in forma anonima.

r

 

Con Rooms si potrà chattare, inviare foto, video e testi in una stanza senza dover per forza rivelare la propria identità. Le conversazioni saranno però pubbliche e l’amministratore della ‘stanza’ potrà decidere chi ammettere alla discussione. La visualizzazione sarà simile a quella di Facebook o Instagram, ma con un tema scelto dal creatore della stanza. Le chat room sono solo su invito.

Rooms è stata creata dal ventiquattrenne Josh Miller e il suo team sotto il nome di Facebook Creative Labs e Mr. Zuckerberg l’ha acquistata nel mese di gennaio.

Rooms non richiede un account Facebook o un indirizzo email ma si servirà di un QR-code per ottenere l’ingresso. Il codice sarà unico e diverso per ogni “stanza” e ogni creatore di room lo condividerà con chi vorrà iscriversi.

rr

Finalmente l’app è da ora disponibile nell’AppStore italiano, potete scaricarla gratuitamente a questo link.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone