Un’azienda cinese ha accusato Apple di aver copiato un suo smartphone, in particolare, affermano che iPhone 6 non sia altro che una imitazione del proprio prodotto.iphone6-one

Un produttore cinese molto poco conosciuto, Digione, ha accusato Apple di aver rubato i progetti inerenti al design di uno dei suoi ultimi prodotti, per creare con, quest’ultimi, iPhone 6, ed hanno reso pubblica una lettera scritta dai loro avvocati, inviata ad Apple durante il mese di settembre.

La lettera contesta ad Apple che l’utilizzo di quel design per iPhone 6, avendo apposto sul retro il simbolo di Apple, viola uno dei brevetti depositati a gennaio 2014 da Digione.

Gli economici prodotti Digione, venduti dalla marca 100+, avevano ottenuto il brevetto a luglio, ed il design del prodotto in questione. chiamato V6, è simile ad iPhone 6, ma solo se il prodotto viene visto in maniera poco attenta.iphone-V6-640x448

V6, infatti, è strutturato in questo modo:

  • L’altoparlante è nella parte posteriore;
  • Non ha Touch ID;
  • Il flash è sotto la lente della fotocamera (su iPhone è sempre stato a destra);
  • I pulsanti di accensione e volume sono sul lato destro;
  • Nessun segno dell’antenna sul retro;
  • L’obiettivo della fotocamera non sporge.

In che modo Apple avrebbe copiato il design di questo prodotto? Quasi sicuramente, nel momento in cui questa lettera arriverà nelle mani degli avvocati di Apple, ci sarà molto da ridere.

Il V6 è in vendita dal maggio del 2014 e dispone di un display da 5,5 pollici, 2GB di RAM, fotocamera 13MP, e fino a 32GB di spazio di archiviazione. Come iPhone, si tratta anche nei colori bianco, nero, argento, e oro.

Se volte leggerla, ecco la lettera originale inviata dagli avvocati di Digioneletter-640x1605

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone