Un nuovo rapporto dalla Cina afferma che Pegatron potrebbe ottenere fino al 50% degli ordini, del nuovo iPhone 6S nel 2015.

20130919_iphone6-review_0021-640x413

La voce, che in realtà ha avuto inizio da una società di brokeraggio europea, ha inviando una nota ai loro clienti, affermando che, per il prossimo ciclo del prodotto, iPhone 6S, probabilmente rilasciato nel mese di settembre 2015, sarà prodotto per la prima volta nella storia da Pegatron, che sarà la fonte principale per il montaggio del nuovo smartphone di Cupertino, con più del 50% della produzione da 4,7 pollici.

Apple ha cambiato la sua strategia di costruzione, dopo che Tim Cook ha preso la posizione di amministratore delegato nel 2011, aumentando i partner di fornitura per ridurre i rischi di mancato approvvigionamento delle scorte.

Gli  iPhone sono molto difficili da assemblare, a causa della loro complessità interna, e i partner di produzione che hanno un contratto con Apple, tendono a percepire denaro nei primi anni della loro attività di produzione iPhone, fino a quando il tasso di rendimento non è definitivamente migliorato, secondo la fonte.

Apple ha scelto Pegatron per iniziare ad assemblare iPhone 4S nel 2012, poi ha gradualmente ampliato gli ordini di Pegatron per iPhone 5C nel 2013, e per iPhone 6 nel 2014, sfornando il 30% degli iPhone 6 da 4,7.

La restante percentuale del 70% della produzione, è stata affidata alla Foxconn Technology Group, che ha assemblato iPhone 6 ed iPhone 6 Plus quest’anno.

Apple si prepara quindi a lanciare un nuovo iPhone 6S, con della caratteristiche a noi ancora sconosciute, ma che faranno fare un altro boom.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone