Lo stato dell’Alabama ha dichiarato guerra alla discriminazione in seguito alla dichiarazione di Tim Cook.cook

La rappresentante dello stato di Alabama, Patricia Todd, ha annunciato oggi che il suo prossimo progetto di legge contro la discriminazione sarà chiamato proprio Tim Cook. Patricia Todd prevede di introdurre il disegno di legge, che impedirebbe al governo di discriminare un candidato per un qualsiasi posto di lavoro in base al proprio orientamento sessuale, entro marzo 2015.

Inizialmente, Patricia Todd era stata richiamata da Apple, in quanto Tim Cook non avrebbe voluto vedere il suo nome utilizzato per una questione così delicata; in realtà, solo pochi giorni dopo, Apple si è rimessa in contatto con Patricia Todd per riferire che Tim Cook sarebbe stato onorato di far utilizzare il suo nome per rappresentare questa causa.

Patricia Todd ha detto che spera che Tim Cook sarà in grado, alla fine, di andare a tenere un discorso sul disegno di legge quando si tratterà di dover votare.

Come mai la rappresentante dello stato di Alabama ci tiene così tanto a coinvolgere Tim Cook in questo suo progetto? Ricordiamo che TimCook è nato in Alabama e recentemente è tornato lì per la sua entrata alla Alabama Academy of Honor, dove ha tenuto un discorso dando una panoramica di quello che è il suo stato natale e sulle problematiche sociali che lo caratterizzano, come la discriminazione in base all’orientamento sessuale. Solo pochi giorni dopo, Cook ha dichiarato al mondo di essere gay.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone