USA Today riporta che il leader dei diritti civili, il reverendo Jesse Jackson, ha incontrato il CEO di Apple Tim Cook davanti a una manifestazione fuori della sede di Apple per aumentare la consapevolezza di un crescente divario di reddito e diversità nella Silicon Valley.

j

 

Apple ha anche rilasciato una dichiarazione dicendo che l’incontro di Cook con Jackson è stato molto  “produttivo” e che resta “profondamente impegnato alla diversità” e le questioni dei diritti umani:

In una dichiarazione, il portavoce Apple Kristen Huguet ha dichiarato: “Apple è fortemente impegnata per la diversità all’interno della nostra azienda e la promozione dei diritti umani in tutto il mondo. Abbiamo avuto un incontro produttivo con Rev. Jesse Jackson e apprezziamo il suo contributo. Non vediamo l’ora di lavorare con lui, i nostri dipendenti, clienti e altre parti interessate, noi cerchiamo il modo di fare di più. ”

In un’altra dichiarazione, il Rev. Jesse Jackson si è detto “impressionato” dalla sua conversazione con Cook e che il CEO di Apple “ha una visione reale per Apple e che vede il valore di inclusività.”

All’inizio di quest’anno il Rev. Jesse Jackson ha esortato Tim Cook in una lettera a prendere l’iniziativa nel trattamento della bassa retribuzione degli imprenditori come guardie di sicurezza.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone