Apple combatte contro le richieste dei media di trasmettere la deposizione di Steve Jobs dalla causa antitrust su iPod.

stevejobscloseup

Come abbiamo notato prima di oggi, diversi media hanno presentato una mozione che avrebbe permesso loro di trasmettere la deposizione videoregistrata del co-fondatore di Apple Steve Jobs che è stata riprodotta per i giurati nel corso della causa antitrust su iPod. Ora una fonte riporta che Apple sta combattendo contro la mozione, con gli avvocati della società che accusano i media di voler vedere “un uomo morto”.

L’avvocato di Apple Jonathan Sherman l’ha messa in questo modo:

Il valore marginale di rivederlo, nel suo dolcevita nero – questa volta molto malato – è piccola. Quello che vogliono è un uomo morto, e vogliono mostrarlo al resto del mondo, perché è un casellario giudiziario.

Poiché la deposizione non è stata messa in evidenza come un’esposizione, gli avvocati di Apple sostengono che la stampa non deve necessariamente avere accesso ad esso. Poiché i procedimenti giudiziari non possono essere registrati su video senza il permesso del giudice, il giudice distrettuale Yvonne Rogers ha detto che lei non pensa che la deposizione dovrebbe essere rilasciata al momento, ma continua comunque a considerare entrambi i lati della questione.

I media che richiedono l’accesso al video avranno tempo fino alla fine della settimana per avanzare ulteriori argomenti a favore per permettere di mandare il video in onda. Nel frattempo, gli avvocati di Apple stanno rivedendo una nuova serie di querelanti nel caso dopo che il gruppo precedente è stato squalificato, all’inizio della settimana.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone