Il supporto ad Apple Pay si sta ancora allargando lentamente a più banche, rivenditori, e applicazioni, e due app hanno aggiunto Apple Pay come pagamento.

Cattura

La prima è Priceline, l’applicazione che mira a risparmiare soldi per voli, hotel e noleggio auto in qualsiasi momento si è in viaggio. Mentre l’applicazione permette di prenotare biglietti aerei e auto a noleggio, il pagamento con Apple Pay è attualmente limitato alle “offerte Express”, per il pagamento delle prenotazioni alberghiere.

img_4739

Hai ancora bisogno di inserire manualmente le informazioni di prenotazione, ma pagare è molto più facile con il Touch ID utilizzato per inserire e confermare i pagamenti. Ovviamente, Apple Pay tramite Priceline è disponibile per i dispositivi dotati di Touch ID, ossia iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPad Mini 3 e iPad Air 2.

img_4740

Avanti è MLB.com Ballpark, con il supporto per l’utilizzo di Apple Pay per pagare all’interno dell’app. L’opzione di pagamento più veloce è limitata ad alcuni tipi di pagamenti per i biglietti singoli di gioco per la stagione di baseball del prossimo anno. C’è inoltre ancora bisogno di avere un account da utilizzare con l’app per visualizzare i biglietti disponibili, ma si può avere la fortuna di vedere Apple Pay come opzione di checkout e di essere felici se vi capita di andare alla partita giusta.

screen322x5721

Il pagamento tramite Apple Pay, naturalmente, è stato sostenuto negli stadi durante le World Series subito dopo che il servizio di pagamento mobile ha debuttato, e MasterCard ha colto l’occasione per pubblicizzare Apple Pay e l’iPhone 6 per promuoverli.

Speriamo (senza crederci troppo) che Apple Pay venga supportato e quindi portato a funzionare anche in Italia…

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone