La travolgente domanda di iPhone 6 e 6 Plus continua a far si che la fornitura di Apple sia inferiore alla domanda, più di quanto non lo era nel 2013.

10401-2611-c13a9a580298cc394def04d2011338ad401cfdf5_large_2x-l

La domanda dei consumatori per l’ultimo iPhone 6 e iPhone 6 Plus di Apple continua a superare la fornitura mentre ci si dirige verso la fine del trimestre di Dicembre, secondo l’ultima ricerca dai sondaggi sui negozi condotta da Piper Jaffray.

L’impresa di investimento ha emesso una nota Lunedì che mostra che la disponibilità dei più recenti modelli di iPhone continua a migliorare, ma non ha ancora raggiunto la domanda. L’analista Gene Munster ha detto che le sue indagini hanno trovato il 56% delle configurazioni principali erano in magazzino a partire da Venerdì scorso, il 12 Dicembre.

Munster si aspetta che la disponibilità si avvicinerà all’80% entro la fine del trimestre, ma aveva inizialmente sperato che Apple avrebbe raggiunto il 100% della scorta in magazzino prima della fine del mese.

Tuttavia, la disponibilità di iPhone 6 e 6 Plus riscontrata da Piper Jaffray è in realtà una diminuzione rispetto al mese scorso, quando il sondaggio di Munster di 80 Apple Store ha trovato che il 58% dei modelli erano in magazzino il 14 Novembre. La fornitura è, tuttavia, considerevolmente salita dal 6% della disponibilità riscontrata a metà Ottobre.

11360-4152-Screen-Shot-2014-12-15-at-80215-AM-l

La situazione delle scorte per l’iPhone 6 e iPhone 6 Plus è più stretta rispetto allo scorso anno, quando gli iPhone 5s e iPhone 5C erano gli ultimi modelli di Apple. Si ritiene che Apple sta vedendo una domanda particolarmente forte per i suoi modelli di iPhone, recente ridisegnati con display più grandi.

Munster ritiene che Apple probabilmente conosceva i suoi limiti di fornitura, quando la società ha emesso le linee guida per il trimestre di Dicembre. Come risultato, non credo che ci sia un rischio per i suoi numeri per quadro trimestrale, anche se ha detto che i vincoli di approvvigionamento potrebbero limitare un potenziale rialzo.

Piper Jaffray ha verificato la disponibilità di iPhone nello Store Online di Apple in nove paesi, e ha scoperto che i tempi di consegna online sono migliorati a 3-5 giorni lavorativi. Ha detto che è circa alla pari con le aspettative.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone