Apple ha aumentato i prezzi delle app in Russia, in risposta al continuo crollo della valuta russa.screen-shot-2014-12-19-at-07-19-02

Pochi giorni fa Apple si vide costretta a sospendere momentaneamente l’accesso al sito Apple russo a causa di questo continuo crollo del rublo, quando infatti si tentava di accedere, usciva la dicitura “Torniamo Subito”.

Oggi Apple ha informato gli sviluppatori che i prezzi di applicazioni ed acquisti in-app sono aumentati, in modo da fronteggiare questo drastico cambiamento nella economia russa.

Questa non deve essere stata una scelta facile da prendere, ma dato che da dodici mesi a questa parte il rublo è crollato per più del 50 percento nei confronti del dollaro, la scelta presa da Apple è stata quasi obbligata, anche perché l’alternativa sarebbe stata quella di continuare a rendere inaccessibile il sito web Apple russo.

Ovviamente, è più facile modificare i prezzi dell’App Store piuttosto che non permettere più l’accesso al sito, anche perché Apple non è l’unica, e non è stata la prima, grande società ad essere stata presa alla sprovvista da questa difficile situazione.

Una app da 99 centesimi di dollaro adesso, nell’App Store russo, costa ben 62 rubli. Ciò significa che le applicazioni sono aumentate di prezzo per quasi il 100% in Russia.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone