Walt Disney World inizierà ad accettare pagamenti con Apple Pay in tempo per le vacanze; seguendo le orme dei negozi Disney.

d

 

Seguendo le orme dei negozi Disney, Walt Disney World accetterà pagamenti tramite Apple Pay a partire dal 24 Dicembre, riporta l’azienda.

Inizialmente, la maggior parte dei negozi, ristoranti rapido servizio, bar e stand di vendita dei biglietti saranno inclusi. Eventuali posizioni che utilizzano i terminali di pagamento portatili, come ad esempio ristoranti con servizio al tavolo, verranno aggiunti in seguito.

Per identificare le posizioni di pagamento che accettano Apple Pay e pagamenti contactless, basterà cercare il simbolo EMVCo, che è una serie di linee curve, simile a un punto di forza metro segnale WiFi su molti dispositivi.

Disney è stato un partner di lancio di Apple Pay, installazione iBeacons aggiornati e lettori NFC nei suoi negozi al dettaglio prima del lancio del servizio, ma il pagamento senza contatto era stato precedentemente disponibile solo in WDW via MagicBands tramite propri braccialetti della società.

L’azienda dice che il Disneyland Resort inizierà anche accettare pagamenti tramite Apple Pay nel 2015.

Apple Pay è attualmente disponibile solo negli Stati Uniti, dove ora supporta il 90% delle carte di credito degli Stati Uniti in volume delle transazioni e rappresenta l’1% di tutti i pagamenti digitali del mese scorso. Alcuni annunci di lavoro con sede a Londra suggeriscono che il lavoro su un rollout in Europa e nel mondo è già in corso e che presto Apple Pay sarà disponibile in Europa.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone