Qualche giorno fa vi abbiamo parlato di iDict, un tool che permetteva di rubare le password degli account iCloud.

20130922_icloud-icon_0029-640x373

Questo software permetteva di indovinare le password più comuni in tutto il mondo, che venivano usate per “proteggere” gli account iCloud/Apple ID. Apple, come ci conferma la nostra fonte, ha subito corretto la falla, una volta scoperto il tool e la suddetta vulnerabilità, che poteva compromettere milioni di account in poche settimane.

L’importanza di usare una password complessa è fondamentale, ma non tutti utilizza ancora un assortimento di caratteri e simboli alfanumerici per comporle, perché non facciamo attenzione a ciò che potrebbe accadere, ovvero il furto dei nostri dati sensibili, come password di conti ecc.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone