Apple ha informato gli sviluppatori di un ulteriore cambio di prezzo delle App in Canada, Europa, Norvegia, Islanda e Russia.img_4160

Apple ha inviato una e-mail agli sviluppatori per informarli delle prossime modifiche dei prezzi delle app in Canada, Unione europea, Norvegia, Islanda ed in Russia. Tali modifiche, che entreranno in vigore entro questa settimana, non sono le stesso del recente cambio di aliquote IVA specifico per paese, e colpiranno una più vasta gamma di mercati.

Questi cambiamenti di prezzi sono stati attuati per viaggiare simultaneamente al valore delle valute ed ai tassi di cambio. I prezzi saliranno per i clienti Apple di tutti i paesi colpiti, eccetto l’Islanda, che vedrà una diminuzione. I prezzi di Russia “subiranno una modifica”, stando a ciò che dice l’e-mail, ma non ci sono ulteriori dettagli su ciò che può significare.

img_4161

Per il momento è possibile leggere l’email completa:

Caro Sviluppatore,

Entro le prossime 36 ore i prezzi su App Store aumenteranno per tutti i territori dell’Unione europea, nonché per Canada e Norvegia, diminuendo, però, in Islanda, e cambieranno in Russia. Questi cambiamenti sono stati fatti per conto di rettifiche fiscali (IVA), tassi di valore aggiunto e di tassi di cambio.

Aggiorneremo contemporaneamente Matrix Pricing con i diritti ed i prezzi in “Le mie Applicazioni” su iTunes Connect.

Verranno anche aggiornate le condizioni di App iOS e App per Mac OS X riguardanti le App a pagamento, che saranno disponibili per la consultazione “Agreements, Tax, and Banking”.

Se avete domande, contattaci.

Saluti,

Il team di App Store

[Via]



Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone