Apple si difende contro l’abuso del rimborso entro 14 giorni dell’UE con un avviso in App Store per i clienti con eccessivi rimborsi nel loro profilo.

b7lgr-acuaa_g35-large

La scorsa settimana, abbiamo riportato un difetto con la nuova politica di rimborso dell’UE senza-porre-domande entro 14 giorni che poteva portare il rischio che alcuni clienti avrebbero potuto effettivamente ottenere applicazioni a pagamento gratuitamente, nel caso in cui l’applicazione rimborsata non veniva eliminata dai dispositivi o dai computer dei clienti.

In risposta, Apple ha leggermente modificato i propri acquisti di App Store per i clienti che dispongono di un numero eccessivo di rimborsi registrati nel loro profilo. Ciò significa che le persone con un eccessivo record di rimborsi di acquisti perdono effettivamente il diritto di rimborsare il loro acquisto.

L’avviso sopra indicato viene visualizzato solo se un individuo ha rimborsato un sacco di contenuti iTunes Store (applicazioni, musica, libri, film o spettacoli televisivi). Se ad un utente viene presentato questo avviso, devono accettare l’avviso prima di essere autorizzati ad acquistare, cedendo il loro diritto di rimborsare la transazione future.

Questo perché le leggi dell’UE consentono alle aziende di eliminare il diritto di rimborso per i contenuti digitali a patto che gli utenti ne siano a conoscenza esplicitamente al momento del download. Premendo Annulla si interrompe completamente la transazione e l’utente non può comprare l’applicazione fino a quando non è d’accordo.

Naturalmente, per gli utenti normali, Apple non vuole complicare il processo di acquisto in 1-click di App Store con questo avviso modale in modo da offre agli utenti un periodo di grazia… fintanto che utilizzano il sistema di rimborso sensibilmente. Non è chiaro esattamente quali parametri causano il mostrarsi dell’avviso. Per quanto riguarda il ‘difetto’ che abbiamo riportato, il cambiamento significa che, mentre gli individui (o ‘loschi figuri’) possono ‘rubare’ alcune applicazioni, il sistema di iTunes Store comporta che gli utenti malintenzionati  non possono farlo a tempo indeterminato. Questo è decisamente un grande miglioramento.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone