L’analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo ha pubblicato un nuovo rapporto che delinea le sue previsioni per i chip di Apple nei prossimi anni.

214339

Come ci si potrebbe aspettare, Kuo prevede che Apple diversificherà la sua lineup di fornitori per i chip della serie A utilizzati nei dispositivi iOS. Si dice che Samsung, TSMC, e GlobalFoundries contribuiranno tutti alla produzione futura.

Per il chip A9, Kuo prevede che la produzione sarà condivisa da Samsung e GlobalFoundries. TSMC sarà potenzialmente il responsabile della produzione del processore A9X che, si ipotizza, sarà utilizzato nei modelli di iPad. Nel 2016 tale divisione dovrebbe capovolgersi con TSMC che gestirà la produzione del chip A10 e Samsung sarà responsabile per i chip A10X.

È interessante notare che Kuo ipotizza che Apple potrebbe lanciare i Mac basati su ARM nel prossimo anno o due. Tali dispositivi dovrebbero essere basati sui propri progetti di chip personalizzati:

Apple potrebbe lanciare i prodotti Mac che utilizzano un proprio AP nei prossimi 1-2 anni. Questa previsione si basa sul presupposto che l’AP auto-sviluppato di Apple performa ad un livello tra Atomo e Core i3 di Intel ed è abbastanza buono per il Mac. Usare un AP auto-sviluppato può aiutare Apple a controllare meglio i tempi di lancio dei Mac e le caratteristiche dei prodotti Mac.

Si ritiene che i chip della serie A sarebbero limitati a dispositivi di fascia bassa inizialmente, e forse una versione futura del discusso MacBook Air da 12′ sarebbe un possibile candidato.

Guardando l’Apple Watch, Kuo afferma che Samsung sta gestendo la produzione primaria del chip S1 per lo SmartWatch. Egli ritiene che TSMC assumerà la responsabilità nel 2016 per il chip S2.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone