Il video girato con il vostro iPhone si sente male, cupo o gracchiante? Ecco dei semplici consigli per ovviare a questi problemi.

Schermata 2015-01-19 alle 16.02.29

Guida

  • Avvicinarsi al soggetto quando ci troviamo in un ambiente rumoroso: Uno dei più grandi errori audio che commettiamo, quando giriamo un video, è cercare di filmare qualcuno mentre parla, ad una distanza notevole. Il rumore di fondo, e suoni esterni, possono contribuire alla scarsa qualità;
  • Utilizzare un altro dispositivo iOS: Naturalmente, non c’è bisogno di avvicinarsi al soggetto quando si utilizza un microfono esterno. Se avete un iPhone o iPod Touch, è possibile utilizzarli come fossero microfoni portatili, registrando l’audio separatamente dal video, grazie all’app Memo Vocali;
  • Non riprendere in stanze molto ampie: Il rimbombo, o per meglio dire l’eco, che si crea all’interno di una stanza molto grande, influisce negativamente sulla qualità audio, ed è per questo che non bisogna riprendere in spazi chiusi molto ampi;
  • Acquistare un microfono esterno: Se stai cercando di girare qualcosa con un po’ più di qualità, il consiglio è di acquistare un microfono esterno di media/alta fattura, che variano dai 50€ ai 300€.

Non vi resta che sperimentare delle riprese “alternative” da oggi, grazie a questi piccoli ma utili consigli.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone