Apple blocca alcuni sviluppatori di app in Crimea a seguito di sanzioni governative.

Cattura

Aderendo a sanzioni governative emesse dai membri della Commissione Europea e degli Stati Uniti a Dicembre, una nuova indiscrezione riporta che Apple ha iniziato a mandare email di avviso di lettere di cessazione per gli sviluppatori registrati nella regione di Crimea dell’Ucraina. Con effetto immediato, gli sviluppatori nella regione non possono creare o pubblicare applicazioni su App Store e non saranno in grado di accedere al portale per gli sviluppatori, secondo i rapporti.

La decisione fa seguito ad un contenzioso in corso tra gli Stati Uniti e la Russia per l’occupazione russa della Crimea, una zona che è internazionalmente riconosciuta come territorio dell’Ucraina. Se e quando le sanzioni saranno sollevate, gli sviluppatori in Crimea potranno presumibilmente riguadagnare l’accesso al portale per gli sviluppatori e la possibilità di pubblicare le applicazioni.

Ecco la lettera completa dal sito Habrahabr in lingua russa e Twitter:

Questa lettera serve come disdetta dell’accordo Registered Apple Developer Agreement (il “Contratto di RAD”) tra voi ed Apple, con effetto immediato.

Apple potrebbe interrompere lo status di sviluppatore Apple registrato in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio ai sensi del Contratto RAD. Le nuove sanzioni sulla Regione Crimea annunciate dal governo degli Stati Uniti il 19 Dicembre 2014 e annunciate dalla Commissione Europea il 18 Dicembre 2014 vieta la prosecuzione del Contratto RAD tra voi ed Apple. Per ulteriori informazioni, si prega di rivedere l’ordine esecutivo 13685 e la comunicazione della Commissione Europea.

Vorremmo ricordare gli obblighi in materia di tutti i software e altre informazioni riservate ottenute da Apple come Sviluppatore Apple Registrato. È necessario interrompere subito l’utilizzo e distruggere tali materiali e rispettare tutti gli altri obblighi di cessazione previsti nell’accordo RAD.

Cordiali saluti,
Apple Inc.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone