Alcuni sviluppatori iOS condividono i loro guadagni, e le lezioni che hanno imparato strada facendo.

apps1

Se scrivete applicazioni iOS e vi chiedete come sono i vostri guadagni confrontati con quelli di altri sviluppatori – o avete un’idea per un app, e vi state chiedendo se vale la pena perseguire – può essere difficile trovare qualche informazione solida. Sentiamo storie occasionali su applicazioni di grande successo come Flappy Bird che fanno centinaia di migliaia di dollari al giorno, e sappiamo che ci sono alcune applicazioni che letteralmente non sono mai state scaricate, ma per quanto riguarda la via di mezzo?

Jared Sinclair, sviluppatore del lettore RSS Unread, ha deciso lo scorso anno di condividere entrambi i suoi guadagni della sua app, e le lezioni che ha imparato strada facendo. Ci sono voluti sei mesi, ma molti altri sviluppatori hanno iniziato il nuovo anno seguendo il suo esempio, compresi i numeri e le lezioni condivise per il lettore di podcast Overcast, il gioco grafico Monument Valley e l’aiutante per sviluppatori Dash.

Vale la pena notare, ovviamente, che gli sviluppatori che scelgono di condividere i loro guadagni in questo modo sono, per definizione, quelli di successo. Nessuno gli chiede di condividere numeri imbarazzanti, non pensano di avere qualcosa da offrire in termini di indicazioni utili per altri sviluppatori meno che non abbiano loro stessi avuto successo. Così, condividere i propri numeri non sarà tipico, ma le lezioni apprese potrebbero essere utili a chiunque cerchi di emulare il loro successo.

Uno degli insegnamenti fondamentali che possono lasciare in eredità questi sviluppatori è che, per molte applicazioni, le vendite che sono state raggiunte al momento del lanciato saranno le più alte vendite che le app potranno mai raggiungere. Questo può essere riassunto in un grafico simile:

ufy-iphone-regular-graph

E tutto ciò porta ad una ovvia conclusione: se stavate pensando di mettere le vostre app ad un prezzo scontato per aiutarla ad emergere, non è così!

Tuttavia, questo non è l’unico dato che emerge dai risultati degli sviluppatori, e soprattutto non significa che l’app avrà guadagni quasi solo ed esclusivamente quando sarà nuova. Un esempio è stato quello di Monument Valley, che ha mostrato come i piccoli “eventi”, di Apple in generale ed in App Store nel particolare, hanno contribuito al rinnovare la “pubblicità dell’app” (se ben realizzata e continuamente curata) ed aumentarne in questo modo i profitti:

monument

Tutti gli insegnamenti ed i numeri delle app sopracitate, per chi vuole approfondire l’argomento, possono essere trovati nei rispettivi blog.

Se siete sviluppatori di app, quali lezioni avete imparato strada facendo, e quali consigli vi sentite di offrire a coloro che hanno appena iniziato? Condividere i vostri pensieri nei commenti!

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone