In Cina Tim Cook ha accettato l’ispezione dei prodotti Apple da parte del governo cinese.I928578-apple-china-iphone

Beijing News riporta che, alla luce delle richieste di censura del governo cinese, il CEO  Apple Tim Cook ha accettato che i prodotti Apple vengano ispezionati da esperti di rete cinesi, consentendo loro di eseguire valutazioni di sicurezza di rete per i loro prodotti. Secondo un portavoce di China’s Internet and Information Office, Apple ha accettato di cooperare pienamente con il governo cineseper ispezionare i prodotti e verificare la loro sicurezza.

Il portavoce cinese ha anche rivelato che Lu Wei, il direttore dell’Ufficio Informazioni cinese, ha detto a Tim Cook che la Cina è uno dei maggiori mercati per Apple, ed il paese è disposto ad aprirsi ai giganti della tecnologia, ma il presupposto per far sì che questo accada è che prodotti come iPhone, iPad, Mac garantiscano la sicurezza degli utenti delle loro informazioni e della loro privacy, proprio come se si trattasse di sicurezza nazionale.

Al direttore dell’ ufficio Informazioni cinese, inoltre, Cook ha riferito che ci sono state voci riguardo Apple, ed il loro utilizzare backdoors e provvedere dati a parti terze, ma erano tutte invenzioni.

Cook ha inoltre aggiunto che le ispezioni del governo cinese sono un modo per dimostrare che i prodotti Apple sono, e sempre saranno, sicuri.

[via]



Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone