Tim Cook ha dichiarato che Apple Pay sta arrivando in America per affiancare i Servizi Governativi.Immagine

Il CEO Apple ha parlato oggi presso la Stanford University per annunciare che Apple Pay ha fatto progressi incredibili: a partire da questo mese di settembre, la piattaforma di pagamento mobile della compagnia sarà disponibile per gli utenti di carte di credito federali, comprese Social Security e Veterans Benefits.

Il comunicato stampa della Casa Bianca cita due cose che coinvolgono Apple:

  1. Apple sta incorporando Framework come parte dei protocolli di sicurezza più ampi attraverso le sue reti aziendali;
  2. Apple, Visa, MasterCard, Comerica Bank e US Bank sono impegnati a lavorare insieme per un servizio criptato per Apple Pay, disponibile per gli utenti di carte di credito federali, tra cui DirectExpress e GSA SmartPay.

Durante il suo discorso, Tim Cook ha sottolineato l’impegno di Apple per la privacy e la sicurezza dei clienti, mettendo in evidenza che ciò che spinge la società a creare i migliori prodotti, invece di vendere i dati personali dei propri clienti.

Quando si tratta di diritti dei clienti e cittadini, stiamo parlando delle stesse persone. Le persone ci hanno affidato i loro dati più personali e preziosi e noi dobbiamo fornire loro niente le migliori protezioni possibili che la tecnologia ci mette a disposizione.

[via]



Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone