La crisi riguardante BlackBerry continua, negli ultimi mesi la situazione peggiora in modo drastico, c’è una perdita di 56.000 utenti ogni mese.

b

Solo due anni fa, l’azienda canadese aveva circa 8 milioni di utenti non commerciali nel Regno Unito, ma questa cifra dovrebbe scendere al di sotto di 1 milioni entro la fine di quest’anno.

Il crollo impressionante di quello che è stato uno dei produttori di smartphone più iconici segue una serie di fallimenti significativi e costosi, tra cui il tablet PlayBook, il sistema operativo BlackBerry 10, e il crescente numero di dispositivi che gestisce.

Molti ritengono che la radice dei problemi di BlackBerry è la sua reazione lenta nei confronti di iPhone, che è stato annunciato nel gennaio 2007. Essa non ha rilasciato il suo sistema operativo fino a sei anni più tardi; se fossero arrivati prima, forse ora la situazione sarebbe diversa.

Ora il business di BlackBerry sembra malsano nella maggior parte dei mercati, ma la società sta perdendo clienti a un tasso importante nel Regno Unito, dove i suoi smartphone una volta erano così popolari, non solo tra gli utenti business che avevano bisogno di una tastiera fisica, ma anche nei teens dipendenti da BBM.

Apple e Samsung stanno lentamente ma inesorabilmente lavorando la loro strada nelle impresa con dispositivi sempre più sicuri Android e iOS, e diverse aziende di alto profilo hanno già abbandonato i loro dispositivi BlackBerry a favore delle alternative.

Insomma è giunta la fine di BlackBerry oppure si tratta solo di un momento di calo?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone