Oggi vi mostriamo la recensione di iCrossCloud, un file manager che vi consente di avere accesso e sfogliare i contenuti di svariati servizi di Cloud Storage.

icloudstorage

iCrossCloud

Schermata 2015-03-12 alle 22.55.32

Download – 3,99€

Il cloud storage ha acquisito nel tempo un significato ed un’importanza sempre più crescente, con i vari servizi che col passare degli anni si sono moltiplicati in numero ed hanno anche aumentato il loro livello qualitativo. Con sempre meno persone che utilizzano le pen drive fisiche i servizi di cloud storage vengono quindi sempre più utilizzati e spesso e volentieri ognuno di noi si trova ad avere a che fare con l’uso di molteplici account di archiviazione cloud col desiderio di poterli gestire ed avervi libero accesso da un unico dispositivo e in modo assolutamente semplice e lineare.

Fortunatamente lo studio di sviluppo Italiano iStArtApp ha creato una splendida applicazione in grado di fare tutto questo, il file manager per servizi cloud definitivo: iCrossCloud.

iCrossCloud quindi come detto è un potente file manager che vi darà la possibilità di sfogliare i vostri diversi account di Cloud Storage direttamente dal vostro dispositivo iOS.

L’app, compatibile quindi con iPhone, iPad e iPod Touch, consentirà, attraverso un semplicissimo processo di autenticazione verso i vari account cloud, di condividere e trasferire i file archiviati sulla nuvola da e verso dispositivi iOS, Mac, PC e smartphone in generale. Attraverso un’interfaccia a tab, dove ogni tab rappresenta un servizio cloud impostato dall’utente, sarà quindi possibile sfogliare i vostri file, salvarli sul dispositivo, metterli tra i preferiti per non doverli riscaricare  una seconda volta, scambiarli e spostarli tra i vari account e ovviamente visualizzarli per una facile e rapida consultazione. Ovviamente, al fine di facilitare l’uso dell’app e di renderlo quanto più comodo possibile, il login ai vari servizi andrà effettuato solo una volta senza quindi dover ogni volta inserire le proprie credenziali d’accesso.

I servizi che sono supportati in questo momento, ma in futuro se ne aggiungeranno di altri, sono:

– iCloud

– DropBox

– Box

– Google Drive

– OneDrive

Schermata 2015-03-12 alle 23.20.42

Come detto iCrossCloud vi consente di visualizzare il contenuto dei singoli file direttamente sul vostro dispositivo supportando praticamente qualsiasi tipo di formato:

■ Text (.doc, .docx, .rtf, e altro ancora)
■ PDF (.pdf)
■ Excel (.xls, .xlsx)
■ Powerpoint (.ppt)
■ Keynote (.key)
■ Numeri (.numbers)
■ Pagine (.pages)
■ Principali formati di immagine (.png, .jpg, e altro ancora)
■ Principali formati audio (.mp3, .wav, .aif, e altro)
■ Principali formati video (.mov, .m4v, e altro)

I vantaggi offerti però da iCrossCloud non finiscono qui. L’app è infatti anche in grado di comprire i file, decomprimerli e di inserirli poi anche come allegati alle mail, funzione quest’ultima che abbiamo particolarmente apprezzato visto che l’app Mail su iOS di default non consente di inserire file che non siano immagini o video.

Non bisogna poi trascurare che il funzionamento generale di iCrossCloud è assolutamente lineare, semplice, fluido e non abbiamo riscontrato bug o rallentamenti di sorta e questo, insieme alle qualità intrinseche dell’app che vi abbiamo appena raccontato, rendono questo programma sviluppato da iStartApp un must have che potrà essere vostro per soli 3,99€.

iCrossCloud

Schermata 2015-03-12 alle 22.55.32

Download – 3,99€

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone