Una notizia che ha dell’incredibile, sbarca oggi sul web. Una ragazzina di 12 anni ha avvelenato sua madre… Per cosa? Per un iPhone!

Android-iphone-skull-main

Una giovane ragazza di 12 anni, ha avuto una reazione a dir poco sconcertante, nei confronti di sua madre. La ragazza era giunta alla conclusione drammatica: era il momento di porre fine alla vita di sua madre, tutto a causa di un semplice iPhone.

In Boulder County, Colorado, la ragazza è stata accusata di aver tentato di uccidere la madre, avvelenandola in due diverse occasioni, a causa del sequestro del suo amato iPhone.

Luciana Cordova, la madre, ha affermato che, la lotta fra genitori e bambini, per smartphone, tablet e computer, è arrivata ad un punto davvero critico, e questo tentativo di omicidio, sempre e soo a causa di un semplice iPhone, fa capire come gli adolescenti siano dipendenti in un modo morboso, dalla tecnologia.

Noi ovviamente rimaniamo allibiti da tutto ciò, ed invitiamo tutti i lettori di questa notizia, a prendere la tecnologia come un qualcosa non indispensabile, che non ci permette di vivere, o meglio uno smartphone non ci permette di vivere, non ci da la forza per alzarci dal letto la mattina, o i mezzi per riuscire a sfondare nella vita. Evitate di essere dipendenti da ciò!

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone