Bloomberg riporta che Samsung ha firmato un contratto per fornire chip A9 ad Apple per gli iPhone di prossima generazione.

9

 

Apple si era affidata a Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC) nel 2013 per i suoi processori, cercando di ridurre la sua dipendenza da Samsung, che è un importante concorrente nello spazio smartphone ed un nemico legale. Detto questo, è stato riferito lo scorso settembre che Samsung stava ancora fornendo il 40% dei chips A8 presenti in iPhone 6, nonostante il tentativo di Apple di separarsi.

Ora arriva la conferma da Bloomberg che Apple e Samsung hanno firmato un accordo che affida la produzione dei chip A9 che verranno montati nei prossimi iPhone a Samsung.

Uno dei motivi principali per cui Apple ha deciso di tornare a Samsung è che la società dispone di tecnologie di produzione più avanzate rispetto a TSMC. Samsung ha da poco speso 15 miliardi di dollari per un nuovo impianto di chip al di fuori della Corea del Sud.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone