Come vi abbiamo raccontato questa mattina, Apple ha silenziosamente eliminato dallo store US i riferimenti alla data di lancio del 24 Aprile per Apple Watch. Adesso sappiamo perché: fino a Giugno non sarà possibile acquistare negli store fisici il nuovo smartwatch dell’azienda di Cupertino.

apple_watch_chicago003-640x436

Angela Ahrendts, VP Senior Retail Apple, ha inviato a tutti i dipendenti una nota per chiarire quelle che sono state le scelte, e quelle che saranno, circa la politica di lancio di Apple Watch. Nella nota la Ahrendts specifica che per il momento, ed almeno fino a tutto il mese di Maggio, non sarà possibile recarsi personalmente negli Apple Store per acquistare il proprio modello di smartwatch preferito, ma si potrà ordinare soltanto, come sta avvenendo ora, online attraverso il sito Apple. Nella nota si chiarisce anche come queste scelte siano un’assoluta eccezione e che non saranno la regola per i futuri lanci di nuovi prodotti, per i quali si tornerà alle classiche file, odiate e amate allo stesso tempo da tutti gli utenti.

Di seguito un estratto dalla lettera inviata da Angela Ahrendts a tutti i dipendenti Apple:

“I clienti che hanno ordinato Apple Watch online inizieranno a ricevere le prime spedizioni dalla prossima settimana come programmato, e so che voi tutti avete giocato un ruolo importantissimo nel rendere tutto ciò possibile. Molti utenti, e anche molti di voi, ci hanno chiesto se per giorno 24 sarebbero state disponibili scorte di Apple Watch all’interno degli Apple Store fisici. Come abbiamo annunciato la scorsa settimana, a causa dell’alta richiesta riscontrata per Apple Watch, a causa delle molte varianti possibili che hanno limitato le nostre scorte, prenderemo gli ordini soltanto online. Vi terrò informati con nuovi aggiornamenti man mano che la disponibilità per l’acquisto dentro gli Apple Store si avvicinerà nel tempo, ma questa situazione ci aspettiamo che si protrarrà fino a tutto il mese di Maggio. Non è stata una decisione semplice da prendere, ma l’unica possibile per consentire di dare il miglior servizio possibile agli utenti. Se continueremo a fare così anche per i futuri lanci di device? No! Per tutti gli altri prodotti si tornerà alle classiche modalità che i nostri clienti amano”

A questo punto aspettiamoci un’uscita per l’Italia sicuramente non prima di Giugno…

 

Come giudicate le parole di Angela Ahrendts? Fateci sapere la vostra opinione commentando l’articolo.



[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone