Sembra che l’arrivo di Apple Pay in altre parti del mondo, sia davvero agli sgoccioli, dato che il Canada riceverà questa tecnologia a Novembre 2015.

10868-3324-Apple-Pay-l

Come annunciato dalla CNBC, sulla base di un rapporto del Dow Jones, Apple punta a lanciare Apple Pay in Canada questo autunno, segnando così l’inizio della sua espansione internazionale del servizio di pagamento mobile più famoso al mondo.

A quanto pare, l’azienda di Cupertino è in trattative con sei delle più grandi banche del paese, per il potenziale lancio previsto per il mese di novembre, confermando la prima avventura di Apple Pay fuori dagli Stati Uniti.

Schermata 2015-04-17 alle 16.46.20

L’articolo parla di banche del calibro di Royal Bank of Canada, Toronto-Dominion Bank, Bank of Nova Scotia, Bank of Montreal, Canadian Imperial Bank of Commerce e National Bank of Canada, che sarebbero i potenziali partner di Apple Pay in Canada.

Le suddette banche rappresentano oltre il 90% dei conti bancari al dettaglio in Canada, ed affidare Apple Pay a queste catene, significherebbe sbandare subito in questa nuova nazione.

Anche se le banche sono aperte ad un accordo, hanno riferito però che non sono soddisfatte sulle proposte di pagamento dettate da Apple, e sono preoccupate per le potenziali vulnerabilità di sicurezza derivante da attacchi hacker, che utilizzano tecniche di ingegneria sociale per rintracciare i numeri di carte di credito rubate tramite Apple Pay.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone