Paul Thurrott attualmente non possiede un Apple Watch, ma allo stesso tempo sconsiglia di acquistare lo smartwatch di casa cupertino. Le motivazioni di Thurrott sono poche e ve le riportiamo all’interno dell’articolo.

apple watch thurrott

Le parole di Thurrott  sono le seguenti:

Non ho ancora un Apple Watch, ne ho ordinato uno, e penso che a causa della domanda, probabilmente non lo vedrò prima di Giugno.

La cosa che mi sorprende di più è la facilità con cui Apple venda un prodotto che ha creato con così tanti problemi. Considerando l’articolo ‘Apple Watch è problematico — Ecco cosa c’è da sapere’ questo è ciò che ho visto sulla prima pagina del  New York Times la scorsa settimana. 

Thurrott ha ordinato un Apple Watch e sostiene di non riceverlo prima di Giugno (a causa del grande successo e i numerosi pre-ordini dello smartwatch), ma la cosa che lo stupisce maggiormente è come un oggetto così ricco di problemi sia stato lanciato facilmente sul mercato da Apple.

I punti principali della tesi di Thurrott sono:

  • Ci vuole tempo per comprendere le funzioni e le potenzialità di Apple Watch;
  • Si avviano le applicazioni di Apple Watch con un iPhone;
  • Sono pochi gli store che vendono lo smartwatch Apple;
  • Apple Watch andrebbe provato prima di comprarlo.

Queste sono le motivazioni di Thurrott per sconsigliare l’acquisto di Apple Watch, voi cosa ne pensate?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone