Un primo smontaggio effettuato su un Apple Watch, mostra che il nuovo gioiellino di casa Apple ha ben 512MB di ram e 8Gb di storage. Ci sono anche parti di diversi produttori, tra cui un chip wireless “Broadcom”, la Ram marcata “Elpida” e la memoria Flash marcata “Toshiba” o “SanDisk”.

12741-6940-ApplewatchPCBPR2-l

Al centro della S1 vi è presente un processore di Apple, etichettato come “APL 0778”, come scoperto da “ABI Research”. Il chip Broadcom è un “BCM43342”, che prende in gestione il  Wi-Fi, il Bluetooth, l’NFC e anche la radio FM, anche se le funzioni FM non vengono effettivamente utilizzate. A Sostenere le funzionalità NFC, funzione utilizzata per Apple Pay, c’è un controller NXP-made e un ripetitore di segnale AMS. Il dispositivo dispone di 512MB marchiati “Elpida”, associati a 8GB di memoria, marchiati “SanDisk” o “Toshiba”. L’accelerometro e il giroscopio sono gestiti da un chip STM, mentre un controller ADI gestisce i gesti tattili. Infine, la potenza viene passata attraverso un dialogo di unità di gestione dell’alimentazione e un caricabatterie wireless IDT-made. Il microscopio ha mostrato che il chip STM è il primo di prodotto Apple che fonde funzioni accelerometro e giroscopio.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone