Svelato il nome del nuovo sistema operativo Mac: OS X El Capitan.

OS X El Capitan: Apple presenta il nuovo sistema operativo Mac

 

Il nome: El Capitan, fa riferimento alla parete simbolo di Yosemite e anche nella denominazione è evidente il voler indicare un’evoluzione dell’attuale OS.

Tra le prime nuove caratteristiche troviamo nuove gesture nel TrackPad e Magic Mouse; queste nuove gesture rendono più semplice l’eliminazione di una email.

Nuove funzionalità: Spotlight, Split View e nella gestione delle finestre che diventa più semplice ed intuitiva.

La ricerca Spotlight ricerca permette di ottenere risultati ancora più utili tra cui meteo e risultati sportivi, le funzionalità avanzate di Spotlight consentono di eseguire ricerche usando un linguaggio naturale.

f

Per Safari e Mail sono state dimostrate alcune nuove gesture, in parte derivate da iOS (swipe a due dita per marcare un messaggio non letto o cancellarlo). In Safari alcuni siti possono essere ridotti a icona, mandandoli sulla barra di sinistra e quando sono marcati si caricano più velocemente. Può anche essere silenziato facilmente un pannello, o comprendere da quale pannello sta arrivando l’audio in esecuzione su una pagina.

La visualizzazione a schermo intero è stata migliorata nell’app Mail che consente di aggiungere più schede.

g

In Mail arrivano le “Smart Suggestions”, suggerimenti “smart” in grado di identificare nomi ed eventi chiedendo se si desidera aggiungerli ai contatti o al calendario con un singolo click. È possibile eseguire un gesto swipe per cancellare i messaggi. Nell’app Foto sarà possibile aggiungere la posizione a singole immagini, intere selezioni e ordinare gli album per data o titolo. Sarà anche possibile scaricare estensioni per il foto-editing in Foto dal Mac App Store.

m

E’ ora possibile creare nuove schermate ad esempio sarà possibile trascinare le app aperte nella schermata desiderata e nel caso ce ne è una già aperta lo schermo si dividerà in due parti.

E’ presente una nuova funzione come parte dell’aggiornamento software di El Capitan che consentirà agli utenti Mac di utilizzare più applicazioni contemporaneamente utilizzando una vista combinata. La nuova funzione consentirà agli utenti di eseguire due applicazioni Mac fianco a fianco e condividere contenuti tra di loro.

Novità anche per l’app Note che permetterà il drag& drop di foto, PDF, filmati e altri file nelle note e aggiungere contenuti da altre app quali Safari, Mappe usando il pulsante Condividi. Sarà possibile creare checklist ed elenchi di cose da fare. Le note saranno ovviamente sincronizzate con iCloud tra più dispositivi, quindi potremo leggere una nota creata su Mac sul nostro iPhone o iPad.

El Capitan ha messo a punto le cose di uso quotidiano, migliorando le prestazioni in tutto il sistema.

Il nuovo sistema operativo rende tutte le cose più veloci, come ad esempio l’accesso ad e-mail, l’apertura di applicazioni, o il passaggio da un’app all’altra.

Apple spiega che il nuovo sistema operativo è più veloce (fino a 1.4x per il lancio delle applicazioni), offre il 40% di maggiore efficienza nel rendering in OpenCL (grazie a Metal). Secondo Apple, Adobe (che ovviamente ha avuto modo di provare in anteprima il nuovo sistema) è riuscita a ottenere migliorie (fino a 8x) in tutta la Creative Cloud; le chiamate alle routine di disegno offrono migliorie in termini di prestazioni fino a 10x.

p

OS X El Capitano è disponibile per gli sviluppatori a partire da oggi, a Luglio sarà disponibile la beta pubblica; come ormai è abitudine di Apple l’aggiornamento sarà gratuito per tutti.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone