Con iOS 8, Apple ha introdotto Continuity, un insieme di funzionalità che consentono ai dispositivi iOS e Mac di interfacciarsi tramite wifi, ma con iOS 9, verrà esteso alla connessione cellulare.

iOS 9 estende le chiamate in Continuity alla connessione cellulare

Una delle caratteristiche di Continuity, consente a iPad e Mac di ricevere messaggi di testo e chiamate, fino a quando i vostri dispositivi, tra cui l’iPhone, sono tutti sulla stessa rete Wi-Fi.

In iOS 9, l’inoltro di telefonate e messaggi di testo sul vostro iPad o Mac, instradate dal tuo iPhone, sta diventando ancora migliore con l’aggiunta del supporto alla connessione dati cellulare. Con iOS 9, il vostro iPhone non ha più bisogno di essere sulla stessa rete wifi, come il vostro iPad o Mac, per l’inoltro di chiamata.

Ciò significa che un iPhone può continuare a inoltrare le chiamate a un Mac o un iPad, anche quando è in una posizione fisica completamente diversa. Così, ad esempio, se si dimentica il vostro iPhone a casa, è possibile continuare a ricevere le chiamate in arrivo sul Mac durante il lavoro, fino a quando il Mac è collegato a una rete Wi-Fi.

La funzione è legata alla connessione Wi-Fi, e come nota The Verge, T-Mobile è il primo operatore statunitense a sostenere Continuity con rete cellulare. In iOS 9, i dispositivi T-Mobile hanno un’impostazione nel telefono che può essere attivata, per consentire le chiamate su altri dispositivi.

Gli sviluppatori che eseguono iOS 9 utilizzando T-Mobile, possono accedere a questa funzione immediatamente, e per i beta tester invece, l’accesso sarà disponibile a luglio con l’uscita della beta pubblica di iOS 9. Non è noto ancora, se altri operatori implementeranno il supporto per le chiamate in Continuity con rete cellulare, prima del lancio di iOS 9 in autunno.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone