Apple vuole introdurre due nuove funzionalità nella seconda generazione di watchOS, che promettono di fare indossare un Watch ancora migliore.

Apple vuole rendere l'Apple Watch ancora più funzionale

L’Apple Watch ha creato molti pareri discordanti sul suo utilizzo. Da un lato, il suo utente può quasi dimenticare che possiede un iPhone, soprattutto con il roaming intorno alla loro casa, e prendere le chiamate o inviare messaggi dal polso.

D’altra parte, non si può fare ciò senza un iPhone.

Apple sta cominciando a tagliare il cordone ombelicale con watchOS 2. Questo autunno, l’orologio otterrà una capacità estesa di connettersi a reti Wi-Fi in modo indipendente; questo significa che sarete in grado di andare a correre, senza il telefono, ma potrete controllare lo stesso il meteo quando sei vicino ad un hotspot.

Questo non è solo un vantaggio per le applicazioni di Apple. Sviluppatori di terze parti, che saranno finalmente in grado di scrivere applicazioni che funzionino nativamente, possono inoltre usufruire di tale connettività per aggiornare i propri dati delle applicazioni, caricare le statistiche in esecuzione in tempo reale o avvisare l’utente di una tempesta in rapido avvicinamento.

Apple vuole rendere l'Apple Watch ancora più funzionale

Le app di terzi, rappresentano un’altra opportunità per l’orologio di ingrandirsi ancora di più. Le app sono progettate per fornire il più veloce possibile, un’interazione con il Watch; in alcuni casi, questo significa dare un secondo sguardo.

Nella maggior parte dei casi, gli sviluppatori potranno estrarre i dati per le loro notifiche, e aggiornare un API di endpoint ogni 5 o 15 minuti per ottenere gli ultimi aggiornamenti. Apple vuole tali dati in forma di una linea temporale, così che il Watch possa fare in modo che i dati di ogni notifica sia up-to-date, anche prima che il display si accende.

C’è un’altra opzione, tuttavia: le notifiche push in tempo reale. Anche se questo richiede un iPhone collegato, almeno per ora, la possibilità di ricevere notifiche push in una applicazione apre una serie di nuove possibilità.

Un esempio canonico di Apple per le notifiche push, sono i risultati sportivi, ma possiamo immaginare una serie di situazioni in cui questo potrebbe essere prezioso. Una notifica che visualizza i dati ambientali in tempo reale, come la qualità dell’aria, per coloro che vivono nelle grandi città, anche una banale notifica intra-office che consente di sapere se la sala conferenze è libera, ha il potenziale per risparmiare tempo ed energia.

Insieme, questi aggiornamenti hanno il potenziale di trasformare il Watch da una convenienza a un’ancora di salvezza. Quello che era iniziato come un gadget divertente sta rapidamente diventando uno strumento indispensabile.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone