Apple aveva quasi fatto un accordo con Uber per il suo nuovo servizio di consegna in giornata, prima di optare in favore del servizio corriere di Postmates Inc.

Apple ha quasi firmato Uber per gestire le consegne

Apple ha presumibilmente ritenuto di adottare un nuovo progetto di consegna in giornata invece di quello di Uber, conosciuto internamente come UberEverything. Starbucks è entrato anche in trattative con la compagnia di taxi, prima di optare per lo stesso servizio di consegna, come ha fatto Apple.

Esattamente, il perché Apple ha deciso di non affidarsi più ad Uber per le consegne, non è chiarito in questo articolo, anche se la consegna in giornata è un settore fortemente competitivo con un vasto numero di start-up e di colossi affermati, che operano nel settore.

È possibile che Postmates, semplicemente, ha fatto un’offerta migliore ad Apple per gli stessi servizi, ma va detto anche, che Uber ha sofferto di una cattiva reputazione quando si tratta di servizio al cliente, che è quasi l’esatto opposto dell’acclamata reputazione di Apple in questo settore.

Apple ha lanciato il suo servizio di consegna in giornata alla fine del mese scorso, al momento disponibile solo per un numero limitato di prodotti, come la Apple TV e cavi Lightning. Mentre il servizio è molto veloce, con consegne che arrivano nel giro di poche ore, per ora è solo una opzione in alcune città dove opera Postmates.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone