Apple è stata premiata per il suo lavoro nella tecnologia VoiceOver per gli utenti non vedenti con un Helen Keller Award, in occasione di un evento di New York ieri sera.

Apple riceve l'Helen Keller Award per la sua funzione VoiceOver

Organizzato dalla Fondazione Americana per i Ciechi (AFB), Apple è stato specificamente lodato per VoiceOver, la funzionalità di iOS che legge le descrizioni di tutto ciò che accade sul display di un dispositivo.

“VoiceOver è venuto fuori, e il mondo è cambiato”, ha detto il vice presidente AFB, Paul Schroeder, parlando alla manifestazione che si è svolta presso il JW Marriott Essex House a New York, Central Park South.

Altri destinatari dei premi sono il musicista Ward Marston, l’attore di Daredevil Charlie Cox, e Vanda Pharmaceuticals che ha creato un trattamento per un disturbo del sonno-veglia che può colpire le persone che sono completamente ciechi.

Prima della manifestazione di ieri, Apple ha aggiornato l’App Store con una nuova sezione che evidenzia le app che supportano VoiceOver.

Apple è stato a lungo elogiato per il suo lavoro con l’accessibilità, in precedenza ha vinto una Helen Keller Achievement Award nel 2009. Tim Cook ha a lungo parlato di fare di Apple una “forza positiva” nel mondo, che include nei suoi prodotti tecnologie facilmente disponibili per gli utenti con disabilità.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone