Se siete stati in attesa che Apple faccia un iPhone con un display OLED flessibile, tra qualche anno il vostro desiderio potrebbe esaudirsi.

iPhone: tra qualche anno potrà avere schermo OLED flessibile

 

Secondo un nuovo rapporto proveniente dalla Corea del Sud, Apple molto probabilmente rilascerà il suo primo iPhone con un display OLED flessibile nel 2018 ed i fornitori di display della società stanno attualmente “lavorando su di esso.”

L’idea che Apple potrebbe fare uno smartphone OLED per competere con i modelli di Samsung e LG lanciati nel 2013 potrebbe essere realistica, soprattutto da quando la società ha iniziato a utilizzare display OLED per l’orologio di Apple.

Secondo un rapporto all’inizio di quest’anno, la nuova fabbrica da 2,6 miliardi dollari di Foxconn dedicata alla costruzione di display in esclusiva per Apple fornirà pannelli OLED per iPhone e indossabili futuri, insieme agli schermi LCD di iPhone precedenti. Il Fornitore superiore di display Apple, LG Display, prevede anche di spostare una delle sue linee LCD nella sua fabbrica di Gumi in una linea di OLED, al fine di cominciare la produzione di massa di display OLED nel 2017.

Apple ha sicuramente un sacco di brevetti depositati per iPhone curvi o addirittura pieghevoli, il che dimostrerebbe che si tratta di una idea a cui la società non è esattamente contraria ad esplorare. Un brevetto pubblicata nel gennaio descrive un iPhone flessibile che può essere deformato o piegato senza danneggiare le componenti interne.

Secondo la relazione di oggi, l’interesse primario di Apple nel display OLED si riferisce alla capacità dei display ‘di risolvere gli attuali punti deboli dei display LCD, come saturazione del colore, la precisione e la luminosità.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone