Un nuovo brevetto Apple permetterà ad Apple Watch di scambiare contatti con una stretta di mano, un cinque oppure con un inchino.

Apple Watch: presto sarà possibile scambiare contatti con una stretta di mano

 

L’implementazione studiata da Apple, mostrata in un nuovo brevetto, potrebbe rendere molto più proficue le strette di mano e i sistemi di saluto tradizionali. In realtà l’idea sembra costruita su misura per Apple Watch: la soluzione escogitata dagli ingegneri di Cupertino prevede che due dispositivi indossabili effettuino lo scambio di contatti o di altri dati quando i sensori integrati rilevano una stretta di mano tra due utenti che li indossano.

Il brevetto non cita mai Apple Watch ma solo genericamente dispositivi vari che possono essere anelli, collane, bracciali, ma anche occhiali smart, una cintura, scarpe, cuffie e molti altri ancora.

Lo scambio dei dati è associato al saluto universale associato con la stretta di mano ma può anche essere implementato con un inchino, utile in Giappone e in Oriente, oppure con un cinque scambiato al volo, l’accostamento dei pugni, un abbraccio e altro ancora. Un ottimo esempio da parte della Mela per trasformare le gesture naturali in un nuovo modo per scambiare contatti e informazioni.

Insomma quindi potremmo presto vedere Apple Watch funzionare anche con le gesture dei saluti più famosi per scambiare contatti.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone