Una donna di Hong Kong sostiene che il suo iPhone 6 Plus da 128 Gb è letteralmente esploso mentre era sottocarica, distruggendosi completamente.

Un iPhone 6 Plus è esploso ad Hong Kong!

 

La proprietaria ha detto di avere messo come ogni sera l’iPhone sotto carica all’1 di notte, dopo circa sette ore è stata svegliata da una forte esplosione e ha scoperto che si trattava del suo telefono.

Fortunatamente la donna non si è fatta male, ma ha comunque chiesto un risarcimento da parte di Apple. Lei sostiene di avere utilizzato prodotti autentici Apple, tra cui il caricabatteria, anche se fa notare che stava usando un cavo di ricarica iPad, che non dovrebbe comunque fare alcuna differenza.

Secondo gli esperti la causa dell’incidente potrebbe essere un corto circuito o un sovraccarico.

Questa non è la prima volta che abbiamo sentito parlare di esplosione di prodotti Apple, anche se sono molto rare. L’anno scorso, un aereo in viaggio verso Praga ha dovuto essere evacuato dopo che un iPhone 5 ha preso fuoco nella borsa di un passeggero. Nel 2013, un iPad esplose in Australia, causando gravi danni ad un negozio Vodafone a Canberra. In un altro caso, un iPhone 5c ha preso fuoco nella tasca dei pantaloni di una ragazza.

Sicuramente Apple chiederà alla proprietaria il dispositivo in questione per compiere tutte le analisi ritenute opportune.

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone