Continua l’evoluzione del servizio Apple Pay, che aggiunge sempre più partner.

Apple Pay aggiunge 23 banche regionali e cooperative di credito

Se sei un utente di una cooperativa di credito locale o regionale, sarete felici di sapere che Apple continua a aggiungere istituti di piccole dimensioni alla sua lista sempre crescente di posti che ti consente di pagare usando il vostro iPhone o Apple Watch.

Con queste 23 nuove aggiunte, Apple ha ora 255 Apple Pay partner disponibili per quelli come noi che amano il futuro dei pagamenti.

Tutti i nuovi partner Apple Pay e tutti i precedenti, consentono di aggiungere la carta di credito per Passbook e poi pagare ai terminali di vendita al dettaglio NFC-enabled con il vostro iPhone 6, 6 Plus, o Apple Watch.

Questi terminali sono in fase di installazione ad un ritmo rapido, non solo a causa di Apple Pay e Google Wallet, ma perché molte nuove carte di credito avranno un chip e un PIN per aiutare a prevenire le frodi. Apple sostiene che Apple Pay è ancora più sicuro di queste prossime carte, ed è certamente più conveniente.

Secondo MacNN, le nuove istituzioni aggiunte oggi, in ordine alfabetico, includono American Chartered Bank, Bank-Fund Staff Federal Credit Union, Bellco Credit Union, EFCU Financial, First Federal, First National Bank, Healthcare Systems FCU, Keesler FCU, Kemba Credit Union, Members 1st FCU, NorthStar Credit Union, Parsons FCU, Pinnacle Bank, Randolph-Brooks FCU, Service Credit Union, SRP FCU, SUMA (Yonkers) FCU, Tampa Bay FCU, Tennessee Valley FCU, Tri County Area FCU, Trona Valley FCU, United Teletech Financial, e Winthrop Area FCU.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone