Un nuovo rapporto suggerisce i pro e i contro di Apple Watch, quando si tratta delle sue prestazioni in acqua.

Il bene e il male dell'impermeabilizzazione di Apple Watch

L’ampio e affascinante rapporto di Hockenberry sostiene che l’Apple Watch è una bella compagnia per il nuoto, ma comprende alcune restrizioni.

Hockenberry dice nel suo rapporto:

Come gli altri dispositivi iOS, l’orologio Apple utilizza un touchscreen capacitivo. Utilizzando i nostri corpi come conduttore, lo schermo rileva le variazioni di capacità utilizzando un campo elettrostatico che circonda il display. Quando si circonda il corpo e lo schermo con un liquido conduttore come l’acqua, questa dinamica viene alterata. 

Ciò significa che l’immersione in acqua compromette le caratteristiche di Apple Watch come il Force Touch e anche un semplice swipe, il che rende difficile terminare l’allenamento di nuoto una volta fatto o anche iniziare in tempo.

Indipendentemente da ciò, l’autore conclude che l’orologio di Apple esegue mirabilmente i suoi scopi, anche se sottolinea l’importanza del lavaggio del dispositivo con acqua dolce dopo l’uso per evitare la corrosione del sale, e ha alcuni suggerimenti per Apple per ripulire la sua funzionalità di monitoraggio.

Egli suggerisce la possibilità di inserire manualmente gli allenamenti, una maggiore integrazione del tasto laterale dell’orologio per eludere lo swipe e le questioni del Force Touch, e ottimizzando il processo per terminare una sessione di allenamento per rendere più facile per i muscoli affaticati, premere correttamente i piccoli bottoni.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone