Apple ha finalmente lanciato Apple Pay nel Regno Unito questa settimana, ma potrebbe presto affrontare la concorrenza del suo rivale.

Samsung inizia a testare il suo rivale di Apple Pay in Corea del Sud

In preparazione per un lancio completo verso la fine dell’anno, Samsung ha iniziato a testare il suo servizio di pagamento contactless, Samsung Pay, in località selezionate in Corea del Sud a partire dal 15 luglio.

Galaxy S6 e S6 Edge sono i primi ad avere accesso a Samsung Pay, che secondo la società saranno accettati in più negozi di qualsiasi altro servizio di pagamento mobile in Corea. A differenza di Apple Pay, Samsung Pay funziona su entrambi i terminali NFC e le tecnologie di trasmissione sicura magnetici, che lo rende compatibile con i terminali della maggior parte dei punti vendita.

La Corea non è un settore in cui Apple si concentra sulla competizione con Samsung, ma potrebbe aiutare l’azienda a ottenere un anticipo in altri paesi asiatici per i pagamenti contactless mentre Apple si prepara per un lancio in Cina. Apple non ha ancora annunciato una data di lancio per Apple Pay in Cina, però, le voci prevedono per l’inizio di quest’anno, perché Apple sta lavorando duramente con Alibaba per ottenere il servizio molto presto.

Per mantenere i dati della carta al sicuro, Samsung Pay sostituisce i numeri di carta con un token di crittografia che le banche possono utilizzare per collegarsi alle carte di credito. Samsung prevede di lanciare Samsung Pay negli Stati Uniti presto, ma la data di lancio non è ancora stata annunciata.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone