Una società taiwanese ha inventato un dispositivo che collegato all’iPad permette di analizzare il liquido seminale al fine di dare un giudizio sulla fertilità e sullo stato di salute del’apparato genitale dei maiali.

iPad usato per migliorare la riproduzione dei maiali!

 

Aidmics, ha inventato un dispositivo denominato iSperm, già venduto a 200 allevatori in tutto il mondo, in grado di analizzare la conta spermatica dei maiali ed aumentare le probabilità di successo dei programmi di riproduzione.

Si tratta di una sorta di microscopio che è possibile collegare a smartphone e tablet, ingrandendo il contenuto della provetta e dunque del liquido seminale. La punta della provetta viene immersa nel campione e questa coperta con un cappuccio. Una fonte luminosa illumina il campione, un microscopio l’ingrandisce e i risultati catturati dalla fotocamera dell’iPad, al momento funziona solo con iPad Mini.

Tutto il procedimento richiede 17 secondi (7 secondi per catturare il video e 10 secondi per l’analisi) ed è utilizzabile in abbinamento ad altri test e kit che misurano diversi parametri che caratterizzano la capacità di fecondazione degli spermatozoi.

Il prezzo finale del dispositivo sarà tra i 100$ e i 200$; potrebbe essere un primo aiuto per diagnosticare molti problemi inerenti alle qualità fecondatrici dello sperma.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone