Mercoledì scorso Apple ha ottenuto il 15 ° posto nella classifica mondiale annuale di Fortune 500, grazie alle vendite di iPhone 6 e il lancio di Apple Pay.

iPhone 6 e Apple Pay mantengono Apple al 15° posto nel ranking Fortune Global 500

La Fortune 500 è la classifica delle più grandi multinazionali del mondo in base alle entrate per l’anno fiscale conclusosi il 31 marzo. Con tali parametri, il fatturato di Apple ha colpito quasi 182.800.000.000 $, in crescita del 7% a partire dal 2014. La società ha mietuto 39500000000 $ di profitti, con un aumento del 6%.

Poiché i dati di Fortune terminano nel mese di marzo, l’elenco non tiene conto di tutti i risultati trimestrali di Apple, che ha visto 49600000000 $ di fatturato. Inoltre non tiene conto dei lanci dell’Apple Watch o Apple Music.

Uno dei principali rivali di Apple, Samsung Electronics, arriva al 13 ° posto con 195.800.000.000 $ di fatturato. L’azienda opera in una gamma molto più ampia di categorie di prodotti, tra cui televisori, telecamere, elettrodomestici e parti di computer.

A mantenere il primo posto sulla lista è stato il rivenditore Walmart, che ha visto le entrate arrivare a 485.700.000.000 $. Altre aziende nella top 10 erano tipicamente colossi petroliferi come Sinopec, Shell e Exxon Mobil, ed alcune eccezioni che sono le case automobilistiche Toyota e Volkswagen, e le utility cinese State Grid.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone