Il gruppo di autisti di autobus navetta che servono ad Apple e altre società nella Silicon Valley, hanno votato all’unanimità di adottare un contratto di tre anni con una migliore retribuzione.

Gli autisti della navetta Tech approvano il nuovo contratto di Apple

Il contratto non vincolante di oggi sembra raccogliere un aumento dei salari e dei benefici per i conducenti che lavorano alla navetta di trasporto, un servizio navetta per Apple, eBay, Genentech, Yahoo e Zynga. Secondo il Wall Street Journal, il passo successivo è di Compass per presentare il contratto, i cui termini sono stati negoziati dalla Teamsters Local 853 per un periodo di cinque mesi, con le aziende per l’approvazione.

Da parte sua, Apple ha detto che sta lavorando con più fornitori per offrire ai conducenti migliori condizioni di lavoro, che in molti casi si riduce a salari più alti.

“Gli aumenti salariali sono così significativi per queste persone”, ha detto a Roma Aloise, vice presidente di Teamsters internazionale e del locale 853.

Il piano proposto si basa in parte su accordi raggiunti da Facebook con l’appaltatore del loop di trasporto, che ha raccolto la retribuzione e gli straordinari da 18 a 20 dollari l’ora fino a 27,50  dollari l’ora. Quella offerta comprendeva anche benefici aggiuntivi per il lavoro straordinario e il risarcimento per i conducenti.

Gli autisti della navetta della Silicon Valley stanno lottando per portare la parità ad un divario salariale tra i lavoratori a contratto ed i dipendenti di tecnologia ad alto reddito. Secondo stime recenti, le posizioni di abilità presso le aziende tecnologiche benestanti porteranno i redditi annuali mediani a circa 119.000 dollari, mentre i lavori non qualificati, come quelli degli autisti della navetta, sono disponibili a circa 27.000 dollari.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone