Ebbene si avete capito bene, in Cina è possibile espandere la memoria dei nuovi iPhone 6s, come? Ora ve lo spiegheremo.

iPhone 6s: in Cina è possibile espandere la memoria

Si sa che in Cina si può tutto o quasi, alcuni negozi sono riusciti a trovare il metodo per espandere la memoria da 16 Gb di iPhone 6s portandola a 128 Gb pagando solamente tra i 65 e gli 80 €.

Il tutto prevede lo smontaggio dell’iPhone e la rimozione del chip di memoria installato sulla scheda logica, la rimozione viene effettuata scaldando il chip e i punti di saldatura sulla scheda. A questo punto viene installato un altro chip NAND Flash da 128 GB. La procedura prevede anche il trasferimento di tutti i dati e delle informazioni conservate in memoria che permettono di effettuare l’attivazione del terminale, quindi inclusi anche i codici identificativi.

Ovviamente si tratta di una procedura non autorizzata da Apple che prevede quindi l’annullamento della garanzia di 2 anni Apple, oltre ai rischi che si possono correre.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone