Come mostra il grafico, le vendite di iPhone sono andate costantemente e esponenzialmente crescendo fino a raggiungere quest’anno le 231,22 milioni di unità vendute.

vendite iPhone costantemente in crescita

Correva l’anno 2007, anno nel quale Steve Jobs presentò il primissimo iPhone, che segnò definitivamente l’inizio dell’era degli smartphone. Da quella data, di anno in anno, Apple è riuscita ad aumentare le vendite dei propri iPhone, fino a raggiungere la cifra record per l’azienda di 231,22 milioni di unità vendute quest’anno.

vendite iPhone costantemente crescita

Nell’immagine che avete appena visto è possibile vedere, come le vendite degli iPhone siano aumentate esponenzialmente ogni anno, specialmente negli ultimi. Nel 2007, quando è stato lanciato il primo iPhone negli Stati Uniti, sono state vendute “solamente” 1,36 milioni di unità. Basta poco per renderci conto, effettuando un confronto con le 231,22 milioni di unità vendute quest’anno, che la popolarità degli iPhone è cresciuta a dismisura in poco più di otto anni, riuscendo a conquistare il primato di smartphone più venduto al mondo.

Ovviamente Apple non vuole fermarsi qui, infatti prevede di battere il record di vendite registrato lo scorso anno entro la fine del 2015, grazie alle vendite dei nuovi iPhone 6S. Inoltre, anche per quanto riguarda gli iPad, Mac e altri dispositivi non si può certo dire che le vendite siano andate male, anzi tutti i dispositivi made in Apple, sono riusciti ad ottenere ottimi risultati nel corso degli ultimi anni.

[via]

 

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone