Come di consuetudine iFixit ha smontato il nuovo accessorio dedicato ad iPad Pro: Apple Pencil.

iFixit smonta Apple Pencil, ecco com'è all'interno

iFixit come ogni qualvolta esce un nuovo dispositivo o accessorio, ha deciso di smontare la nuova Apple Pencil, accessorio dedicato ad iPad Pro.

L’apertura non è stata per niente semplice, è stato necessario rimuovere la parte di plastica esterna con una sega circolare. Rimosso l’involucro esterno questo rivela un cilindro metallico con piccole viti simili a quelle di Apple Watch.

Una volta aperto anche il cilindro si evidenzia la presenza di una batteria agli ioni di litio (3.82 V, 0.329 Wh) collegata con un minuscolo cavo piatto al connettore Lightning alla scheda madre, composta da due parti ripiegate su se stesse.

La cosa assurda è che la batteria non è sostituibile quindi una volta che l’accessorio si sarà scaricato dovrà essere per forza buttato.

All’interno tra chip e circuiti integrati troviamo: ST Microelectronics STML151UCY6 (Ultra-low-power 32-bit RISC ARM-based Cortex-M3 MCU), ST Microelectronics AS5C Y533 (lo sesso già visto sulla Apple TV), L05286 QS4 VG Z SGP 528, Cambridge Silicon Radio (Qualcomm) CSR1012A05 Bluetooth Smart IC.

Sulla punta si trovano anche i sensori che rilevano la pressione esercitata e l’inclinazione della “matita” e spigono iPad a produrre tracciati di conseguenza.

Il punteggio di riparabilità visto quanto detto prima è il più basso possibile, ovvero 1 su 10.

Schermata 2015-11-19 alle 16.21.17

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone