Proprio ieri mattina, un incendio è divampato all’interno di uno degli stabili della fabbrica di iPhone, meglio conosciuta come la Foxconn.

Foxconn Incendio iPhone

Un incendio è scoppiato ieri mattina al principale impianto di produzione di iPhone della Foxconn a Zhengzhou, Cina. Il WSJ sottolinea come l’incendio si sia propagato in diversi piani della fabbrica. Foxconn ha confermato queste parole, riferendo che non ci sono state vittime durante tutta l’evacuazione, e che la produzione non è stata minimamente influenzata.

Le autorità locali hanno riferito che stanno studiando la causa effettiva dell’incendio. Il fuoco ha avuto inizio nei condotti dell’aria condizionata, intaccando per primi i ventilatori, e tutto l’impianto di ventilazione sul tetto dell’edificio, secondo una dichiarazione del sito web dello Zhengzhou Airport Economy Zone.

Ci sono stati precedenti incendi e le esplosioni nelle fabbriche Foxconn, il più grave dei quali era in un impianto di produzione di iPad 2 nel 2011, quando tre operai sono stati uccisi e quindici feriti. Questo incidente ha avuto anche un impatto importante sulla produzione iPad.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone