Giovane hacker scopre tre falle in iOS, si aspettava una ricompensa in denaro, invece è stato assunto da Apple.

Scopre Falle iOS Apple Assume

Un giovane hacker canadese è stato assunto da Apple; si tratta di Alexandre Hélie, programmatore per diletto, dedito alla caccia di vulnerabilità nei dispositivi più diffusi, e studente all’università di matematica e fisica per una  carriera nel mondo della tecnologia. Il suo futuro è stato completamente stravolto quando il giovane hacker ha scoperto 3 falle in iOS comunicandole immediatamente ad Apple.

Il giovane hacker si aspettava una possibile ricompensa in denaro, pratica già seguita più volte da Google che ha creato anche un programma che offre ricompense per gli esperti di sicurezza che individuano pericolose falle, invece la risposta di Apple è stata completamente inaspettata: inizialmente l’azienda di Cupertino ha risposto nel giro di due ore alla mail in cui Alexandre Hélie informava delle tre falle in iOS, pregandolo di non divulgare la scoperta; successivamente sono seguiti due mesi di silenzio assoluto, seguiti però da un invito a visitare il Campus di Apple a Cupertino con un viaggio tutto pagato. La visita al Campus del giovane si è trasformata in un incontro con diversi responsabili della Mela, con ben due proposte di lavoro per entrare a far parte del team di Cupertino. Lo studente ha accettato ed ora lavora nel gruppo che prova il sistema operativo di iPhone e iPad prima dei rilasci pubblici.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone